Info Utili e Convocazioni

Info utili

PRIMA DELLA PARTENZA

1 - Informazioni generali sul pacchetto

2 - Spese personali

3 - Assicurazione

4 - Documenti

5 - Cosa portare e peso bagagli

6 - Dettagli sulla partenza

DURANTE IL SOGGIORNO

1 - Arrivo in struttura

2 - Attestati

PRIMA DELLA PARTENZA

1 - Informazioni generali sul pacchetto

Cosa comprende la quota di partecipazione?

La quota di partecipazione comprende:

        • Sistemazione in college/hotel - trattamento pensione completa
        • Viaggio a/r
        • Assistenza h24 del nostro personale
        • certificato di frequenza
        • Attività ricreative
        • Assicurazione
        • Travel Card (ove prevista)

È possibile partire da qualsiasi aeroporto italiano?

Sì.  È possibile richiedere di partire da un qualsiasi aeroporto italiano presente nella scheda del college sul sito.

È possibile rientrare in un aeroporto diverso da quello di partenza?

No. L’aeroporto di partenza è lo stesso anche per il ritorno

Le date di partenza sono già confermate?

Sì. Tutte le date che trovate pubblicate all’interno di ogni singola scheda struttura e sul nostro catalogo, sono le effettive date di partenza.

È previsto un possibile rimpatrio?

I ragazzi sono tenuti ad osservare regole conformi alla buona educazione. È severamente vietato consumare alcolici e fare uso di sostanze stupefacenti. Per gli studenti che recheranno intenzionalmente danni a cose o persone sarà predisposto il rientro anticipato, previo avviso verbale ai genitori, nonché l’addebito alla famiglia delle spese del viaggio di ritorno e dei danni causati.

2 - Spese personali

Quanto si deve prevedere di spese personali?

Il soggiorno è un pacchetto “tutto incluso”, quindi ogni servizio è compreso nel prezzo (gite, ingressi, ecc). Per questo motivo la somma di denaro che il minore porterà con sé, servirà esclusivamente per le spese personali (acquisto di souvenir, ecc).

In Francia, Irlanda e Spagna la moneta corrente è l’Euro, mentre nel Regno Unito è la Sterlina.

Il cambio della valuta straniera in Italia, può essere richiesto presso una qualsiasi Banca; si consiglia comunque di recarsi in banca almeno 10 giorni prima della partenza.

La nostra azienda organizza un servizio di custodia del denaro presso il centro, utilizzabile nei giorni e nelle fasce orarie prestabilite.

Tale servizio è particolarmente utile per la gestione del denaro disponibile ed evitare spiacevoli smarrimenti.

La nostra organizzazione risponderà soltanto del denaro depositato presso il servizio banca.

Posso dare a mio figlio una carta prepagata?

Consigliamo di informarsi con la propria banca, in quanto molto spesso, le carte prepagate vengono intestate solamente a persone maggiorenni, ovvero ai genitori e di conseguenza potrebbero non essere accettate dai negozi all’estero.

3 - Assicurazione

Cosa include l’assicurazione?

In caso di qualsiasi sinistro, ci occuperemo noi dell’apertura della pratica assicurativa, garantendo un’efficace gestione della pratica stessa e facilitando qualsiasi compito che, altresì, peserebbe sui genitori.

Tutti i partecipanti ai nostri soggiorni beneficiano delle garanzie assicurative per la responsabilità civile e comunque proprie di specifica polizza assicurativa.

  • Copertura Responsabilità Civile della società organizzatrice;
  • Assicurazione infortuni (per ogni evento che si verifichi durante il soggiorno);
  • Assicurazione malattia (per eventi improvvisi, escluse patologie preesistenti e/o croniche);
  • Assicurazione In viaggio (danneggiamento e smarrimento bagaglio);
  • Assistenza medica.

4 - Documenti

Quali sono i documenti di identità necessari per la partenza?

Per i Soggiorni in Europa

Carta di Identità valida per l’espatrio o Passaporto individuale. La data di scadenza del documento di identità deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia. Non sono ammesse tessere ministeriali o altri documenti simili.

Affinché la Carta di Identità sia valida per l’espatrio, occorre che dietro al medesimo documento NON vi sia scritto “Documento NON valido ai fini dell’espatrio”.

Per i minori di anni 14, anche se in possesso di passaporto individuale, i genitori devono obbligatoriamente sottoscrivere la dichiarazione di accompagno, presso la Questura del comune di residenza, dove verranno indicati i dati anagrafici dell’accompagnatore a cui il minore viene affidato. Tale dichiarazione dovrà essere esibita in aeroporto insieme al documento di identità valido per l’espatrio.

I partecipanti che non sono in possesso della cittadinanza italiana, devono rivolgersi in tempo utile al Consolato del Paese di destinazione per verificare la procedura per l’espatrio verso la nazione estera prescelta.

Per i Soggiorni in Italia

Documento d’identità personale rilasciato dal Comune di residenza.

Servono altri documenti da portare, oltre al documento di identità?

Al fine di usufruire delle prestazioni sanitarie all'estero è obbligatorio che il partecipante abbia con sé la Tessera sanitaria magnetica (o certificato sostitutivo provvisorio) rilasciata dall’ASL di competenza.

5 - Cosa portare e Peso bagagli

Cosa mettere in valigia?

In Inghilterra, Irlanda, Scozia e Francia il tempo è piuttosto variabile e le temperature si aggirano intorno ai 15° - 20°, per cui è meglio portare con sé indumenti confortevoli; consigliamo di vestirsi a strati: una giacca impermeabile, t-shirt, felpe, jeans, pantaloni sportivi. In Spagna, solitamente, le temperature si aggirano intorno ai 25° - 30°, per cui è preferibile portare con sé indumenti estivi e crema solare.

Per tutte le destinazioni consigliamo inoltre di munirsi di scarpe comode (scarpe da ginnastica), un set da toilette e phon.  Gli asciugamani sono forniti dalla struttura, consigliamo comunque di portarsene uno personale e un accappatoio insieme a ciabatte di gomma per la doccia e ad un astuccio personale con articoli di cancelleria.

Di seguito un esempio di capi da portare con sé nei soggiorni in Italia: 2 felpe, 8 magliette di cotone 2 pigiami o camice da notte, 5 paia di calzoncini corti o gonne, 2 paia di jeans, una tuta sportiva, 1 accappatoio, 1 paio di ciabattine di gomma, 14 paia di mutande, 14 paia di calzini, un k-way, 1 telo grande, occhialini per piscina (in caso di allergie), 2 costumi  da bagno, 1 cuffia, 1 paio di scarpe da ginnastica, 1 paio di sandali,  1 paio di scarponcini da trekking e un piumino leggero per i soggiorni in montagna,  10 pacchetti di fazzoletti di carta, 1 berretto con visiera, spazzolino, dentifricio, pettine, spazzola, crema solare, bagnoschiuma, shampoo.

Quanto deve pesare il bagaglio a mano e il bagaglio da stiva?

Ricordiamo che i bagagli non dovranno superare i pesi indicati dalla compagnia aerea, come indicato nella tabella seguente:

 

SIGLA COMPAGNIA AEREA BAGAGLIO DA STIVA BAGAGLIO A MANO
AZ ALITALIA 23 Kg 8 Kg
LH LUFTHANSA 23 Kg 8 Kg
BA BRITISH AIRWAYS 23 kg 23 Kg
AF AIRFRANCE 23 Kg 12 Kg
KL KLM 23 Kg 12 Kg
UE EASYJET 20 kg 8 Kg
BE FLYBE 20 Kg 10 Kg
LX SWISSAIR 23 Kg 8 Kg
7M MISTRAL AIR 15 Kg 5 Kg
IG MERIDIANA 23 Kg 8 Kg
EI AERLINGUS 20 Kg 10 Kg
FR RYANAIR 15 Kg 10 Kg
VY VUELING 23 Kg 10 Kg
ZB MONARCH 20 Kg 10 Kg
V7 VOLOTEA 20 Kg 10 Kg
LAV ALBASTAR 15 Kg 5 Kg


In caso di volo con due compagnie differenti, attenersi alle indicazioni della compagnia con il peso dei bagagli inferiore.

I bagagli che superano i pesi e le dimensioni indicati sono soggetti a “costi di eccedenza bagaglio” (dipendenti dalla compagnia aerea utilizzata: ogni chilo aggiuntivo ha un costo pari o superiore a € 15,00/Kg a carico del passeggero). Consigliamo di rispettare le condizioni di peso dei bagagli.

Consigliamo di inserire nel bagaglio a mano, un cambio completo (abbigliamento e biancheria intima) nel caso in cui si verifichi uno smarrimento o un ritardo nella consegna del bagaglio imbarcato.

- ATTENZIONE - La conferma della compagnia aerea utilizzata per il viaggio, sarà comunicata nella convocazione di viaggio.

6 - Dettagli sulla partenza

Dove troverò gli orari di partenza?

Gli orari di partenza potranno essere scaricati QUI entro 10 giorni dalla partenza.

Se il giorno della partenza dovessi avere problemi legati a ritardi o ad identificare il luogo di incontro prestabilito, occorre chiamare il numero di cellulare delle emergenze indicato sulla Convocazione di Viaggio.

Chi incontrerò in aeroporto?

Sia per i soggiorni in Italia, sia per i soggiorni all’estero è sempre garantita la presenza dello Staff, che avrà un cartello con logo aziendale e vestirà una polo verde.

Si raccomanda la massima puntualità il giorno della partenza.

Si consiglia di fare attenzione nel mettere i documenti indispensabili alla partenza in posti facilmente raggiungibili (ad esempio, nel bagaglio a mano).

Al fine di snellire le operazioni di imbarco si consiglia di non trattenersi troppo a lungo una volta consegnato il proprio figlio al nostro personale.

Devono essere presenti entrambi i genitori in aeroporto il giorno della partenza?

Non è necessaria la presenza dei genitori in aeroporto. Il minore può presentarsi autonomamente.

Informazioni Sanitarie

Al fine di garantire il benessere del minore durante il soggiorno, se non già segnalato nella scheda di pre-iscrizone/prenotazione, è importante che specifiche patologie sanitarie, disabilità, prescrizioni farmacologiche, intolleranze alimentari, diete particolari o allergie, vengano tempestivamente comunicate alla nostra agenzia tramite mail, all’indirizzo info@sanmarinotourservice.com.

È inoltre obbligatorio, compilare il modulo INFORMAZIONI SANITARIE presente sul nostro sito internet aziendale e consegnarlo in busta chiusa all’arrivo nel centro di destinazione.

SCARICARE MODULO INFORMAZIONI SANITARIE

Quale documentazione serve per segnalare che mio figlio porterà a bordo dei medicinali?

Nel caso in cui è necessario avere a bordo i medicinali salvavita, è obbligatorio comunicarlo tempestivamente all’agenzia all’indirizzo info@sanmarinotourservice.com.

Inoltre è fondamentale che il medico di famiglia rilasci una dichiarazione, dove sarà indicato il nome del medicinale e le quantità che si porteranno a bordo. Questa dichiarazione dovrà essere redatta sia in lingua italiana, sia in lingua inglese e obbligatoriamente presentata in originale in aeroporto al momento del check-in.

Esiste una procedura speciale per i ragazzi carrozzati?

Se il partecipante è carrozzato, è obbligatorio comunicare all’agenzia le caratteristiche della carrozzina, ovvero: tipologia, indicare se pieghevole oppure no (in caso di carrozzina pieghevole, comunicare sia le misure da chiusa, sia le misure da aperta), tipo di alimentazione (se elettrica oppure no. In caso di carrozzina elettrica comunicare il tipo di batteria e peso della carrozzina)

Si chiede inoltre di comunicare tempestivamente se il partecipante necessita di carrozzina fino a bordo dell’aereo o solamente fino alla rampa.

Allergie, intolleranze alimentari, diete speciali

E’ importante che qualsiasi tipo di allergia, intolleranza alimentare o segnalazioni di particolari diete, vengano tempestivamente comunicate all’agenzia, in modo tale che al partecipante venga assicurato l’adeguato trattamento.

È possibile accompagnare mio figlio direttamente in struttura?

Per i soggiorni in Italia, i genitori, se lo desiderano, possono accompagnare il proprio figlio direttamente in struttura.

Per i soggiorni all’estero, se i genitori desiderano accompagnare il proprio figlio in struttura, le spese del volo aereo del genitore, sono interamente a carico della famiglia.

 

DURANTE IL SOGGIORNO

1 - Arrivo in struttura

È possibile contattare i propri figli quando saranno arrivati in struttura?

Il numero dedicato ai contatti con i genitori presso il centro verrà indicato nella lettera di convocazione di viaggio pubblicata sul nostro sito, 10 giorni prima della partenza.

Per i soggiorni all’estero il nostro staff Vi risponderà in lingua italiana.

Per chiamare dall’Italia verso:

  • Inghilterra e Scozia: prefisso internazionale 0044, seguito da prefisso della Località e numero telefonico;
  • Irlanda: prefisso internazionale 00353, seguito da prefisso della Località e numero telefonico;
  • Francia: prefisso internazionale 0033, seguito da prefisso della Località e numero telefonico;
  • Spagna: prefisso internazionale 0034, seguito da prefisso della Località e numero telefonico;

Si consiglia di contattare i propri figli attenendosi agli orari dei pasti o in fascia serale, in quanto nell’arco della giornata saranno impegnati in attività scolastiche, ludico-ricreative o escursioni.

Una volta all’estero, mio figlio potrà utilizzare la propria scheda telefonica o dovrà acquistare una nuova sim card per il cellulare?

Per utilizzare il proprio cellulare all’estero, è consigliabile contattare il proprio gestore al fine di attivare un piano tariffario adeguato, oppure acquistare una scheda prepagata internazionale.

Gli insegnanti sono madrelingua?

Sì. Tutti gli insegnanti sono madrelingua

Dove trovo il programma delle attività che si svolgeranno nei centri?

Tutte le schede delle nostre destinazioni, dove troverete una descrizione della località, della struttura e un elenco delle attività ed escursioni che si faranno, le potete trovare sul nostro sito, cliccando sul nome di ogni singola struttura.

Lo staff nei centri all’estero parla italiano?

Sì, lo staff nei centri all’estero parla italiano.

Voltaggio elettrico

In Irlanda, in Inghilterra e in Scozia per utilizzare apparecchi elettrici è necessario un adattatore reperibile con facilità anche in Italia nei negozi di elettrodomestici.

In Francia e in Spagna il voltaggio elettrico è come in Italia. La presa è quella conforme alla Normativa Europea a due fori. Se si hanno apparecchi elettrici a tre spine, acquistate in Italia degli adattatori.

È possibile andare a trovare il proprio figlio in struttura?

I genitori, sono i benvenuti nel visitare i nostri Centri Vacanze durante il loro funzionamento.

Il genitore può ottenere il ritiro temporaneo (permesso di uscita) del proprio figlio, previa compilazione di apposito modulo e rilascio di documento fino al termine dell’uscita. In caso di ritiro temporaneo da parte di persone diverse dal genitore, occorre compilare l'apposito modulo “permesso temporaneo” allegando copia del documento di entrambi i genitori e copia del documento della persona che ritira il minore. Per ovvie misure legate alla legislazione sanitaria, è fatto divieto ai genitori/parenti di accedere alle camere, ai servizi igienici, alla mensa e a tutti gli ambienti “interni” non autorizzati.

È possibile portare tablet o altri oggetti di valore?

Si consiglia di non portare con sé oggetti di particolare valore, se non indispensabili allo svolgimento delle attività previste durante il soggiorno.

San Marino Tourservice S.p.A non si riterrà responsabile in caso di dimenticanza, smarrimento o danneggiamento di tali oggetti, episodi che saranno valutati come incuria personale o cause accidentali.

Fuso orario

Inghilterra, Irlanda e Scozia: 1 ora indietro rispetto all’Italia

Francia e Spagna: stesso orario italiano

È possibile portare un amico?

Certo! Anche chi non usufruisce del beneficio di Inps, può richiedere partecipare ai nostri soggiorni, compilando la scheda di pre-iscrizione/prenotazione sul nostro sito.

Amici e fratelli possono dormire nella stessa camera?

Sì, se dello stesso sesso. Se la richiesta non è già stata fatta presente al momento della pre-iscrizione/prenotazione sarà possibile inviare una mail a:

info@sanmarinotourservice.com

Se non dello stesso sesso invece, potranno stare nello stesso gruppo durante le attività e le escursioni, ma non nella stessa camera.

Esiste un servizio lavanderia?

Sì, ma il costo del servizio può variare da struttura a struttura.

I ragazzi possono uscire da soli?

Durante le uscite, i ragazzi saranno sempre accompagnati da una persona dello staff.

2 - Attestati

L’attestato del corso di lingua è valido ai fini del riconoscimento dei crediti formativi?

Sì. L’attestato del corso di lingua è valido ai fini del riconoscimento dei crediti formativi.