This is custom heading element

Valle d'Aosta tra sapori e tradizioni

La Valle D’Aosta è una meta ambitissima per le vacanze, considerata una terra di contatto e di fusione tra l’Italia e la Svizzera, questo piccola regione è una fusione perfetta di arte, paesaggi mozzafiato, folclore, tradizioni e buon cibo. Qui troviamo quasi tutte le vette più alte d’Europa, ma anche le sue attrattive archeologiche e artistiche sono di grande importanza. Già i romani usarono la valle come grande via di comunicazione e lo dimostrano i superbi ponti costruiti, i monumenti di Aosta di sublime bellezza e le altre testimonianze del loro passaggio.

In questo itinerario di viaggio ci godremo una settimana di montagna, storia, tradizioni e degustazione di prodotti tipici soggiornando in un luogo strategico della Valle, punto di partenza ideale per godersi appieno le diverse attrattive che la regione offre.

La struttura ospitante è l’Hotel Des Alpes, da anni punto di riferimento per il turismo accessibile in Valle D’Aosta. L’Hotel dispone di ampie camere quasi tutte con balcone, wi-fi gratuito e accesso alla sauna. Fiore all’occhiello del soggiorno è sicuramente Leonardo, proprietario della struttura, con alle spalle esperienza pluridecennale nell’accoglienza di persone ipovedenti e non vedenti.

Il viaggio è pensato in modo particolare per essere apprezzato dalle persone non vedenti e ipovedenti, con specifici percorsi sensoriali, tattili e auditivi. Il viaggio è realizzato grazie a una rete di collaborazione con professionisti, associazioni e operatori specializzati.

Il programma di viaggio può subire variazioni determinate dall’andamento della pandemia di Covid-19.Per viaggiare in tranquillità abbiamo incluso nel pacchetto di viaggio la polizza annullamento con estensione Covid.

Programma

1° giorno: arrivo a Saint Rhemy en Bosses

Arrivo all’Hotel, check-in e formazione del gruppo. Gli ospiti saranno accolti con un drink di benvenuto e un piccolo aperitivo. A seguire assisteremo alla presentazione del programma settimanale. Finita la spiegazione ci aspetta una ricca cena, in cui non mancheranno i sapori della zona, a seguire pernottamento.

Le attività della giornata di oggi potrebbero subire variazioni a seconda dell’arrivo dei viaggiatori.


2° giorno: Castello di Fénis e visita al laboratorio del maestro Mauro Savin

Prima colazione in albergo. Andremo poi presso il comune di Fénis dove visiteremo l’omonimo castello, simbolo dell’età medioevale in Valle d’Aosta, qui è presente una nuova sala tattile. I modellini ci permetteranno di comprendere l’evoluzione dei castelli valdostani presenti nel territorio. Ci sposteremo poi presso il laboratorio dell’artigiano del ferro, Mauro Savin, alla scoperta di suoni caratteristici e imperdibili, legati al mondo dei campanacci artigianali forgiati a mano. Nel laboratorio sarà possibile immergersi nel profumo dell’ambiente, ascoltare i rumori della forgiatura a caldo, toccare la superficie liscia dei campanacci e ascoltare il racconto di un artigiano molto appassionato del suo lavoro. Le due visite saranno tenute dalla guida turistica R. Ceccon. Ci incammineremo poi verso la riserva naturale protetta del lago di Villa dove ci gusteremo il nostro pranzo al sacco fornito dall’hotel e dove ci godremo l’aria fresca di montagna. A fine giornata torneremo in hotel, cena e pernottamento.


3° giorno: Degustazione della Fontina Valdostana e Corso di cucina

Prima colazione in albergo. In Tarda mattinata ci recheremo a valle per una degustazione della regina dei formaggi valdostani: la Fontina Dop. Si tratta di un’eccellenza tra i formaggi di montagna, caratterizzata da una pasta morbida ed elastica, fondente, intensamente profumata. I prati valdostani vantano una ricchezza botanica ed ambientale incredibile: ben 150 specie di piante officinali, che con le loro fioriture colorano di innumerevoli sfumature le distese foraggere e conferiscono al latte una vasta gamma di aromi. Nel pomeriggio torneremo in Hotel dove, per continuare con l’ambito culinario, faremo un corso di cucina organizzato ad hoc. Cena e pernottamento.


4° giorno:
Aosta: il medioevo ad occhi chiusi

Prima colazione in albergo. Andremo a visitare Aosta, che per l’importanza dei resti romani ancora visibili, venne definita la Roma delle Alpi. La nostra guida turistica di fiducia ci accompagnerà in una visita tutta sensoriale per immergerci nell’atmosfera quotidiana del Medioevo attraverso le particolarità degli edifici della città di Aosta e dei personaggi storici e leggendari che hanno caratterizzato questo periodo antico. Aosta conserva importantissimi monumenti come l’Arco d’Augusto, il Teatro Romano, un bellissimo Chiostro con capitelli scolpiti a 360° e non solo, durante tutto l’itinerario sarà possibile toccare con mano la storia. Nel pomeriggio torneremo in Hotel, qui potrete decidere se godervi qualche momento di relax oppure partecipare autonomamente a una delle tante attività che la Valle offre. Cena e pernottamento.


5° giorno: Gran San Bernardo

Prima colazione in albergo. Oggi trascorreremo la giornata al Colle del Gran San Bernardo, una meta estiva da non perdere: situato a 2472 metri di altitudine, è un territorio di confine di grande fascino, dove la maestosità della natura si unisce ad una storia antichissima. Decideremo se raggiungere il Gran San Bernardo, attraverso una camminata di circa un’ora, o tramite mezzi privati. A guidarci alla scoperta di questo meraviglioso Colle sarà la nostra guida locale di fiducia. La giornata proseguirà con la visita al museo dei cani San Bernardo, considerati il vero simbolo del Colle. Al Museo del San Bernardo si può ripercorrere la storia del Colle e dei suoi leggendari animali ma anche incontrare i cani. Cena e pernottamento.


6° giorno: Azienda Jambon de Bosses

Prima colazione in albergo. Andremo a visitare l’azienda produttrice del “principe della salumeria valdostana”: il prosciutto crudo Jambon de Bosses DOP. Questo è molto più di un prosciutto crudo: è l’espressione raffinata di una cultura, il sapore di un’antica tradizione, il valore di un piccolo ma importante angolo della Valle d’Aosta. Viene stagionato ad una quota di 1600 metri per almeno 18 mesi, su un letto di fieno d’alpeggio. Una guida ci spiegherà tutti i processi e i segreti che rendono unico questo prosciutto. Nel pomeriggio torneremo in Hotel dove, per continuare con l’ambito culinario, faremo un corso di cucina organizzato ad hoc. Cena e pernottamento.


7° giorno: C
orso di cucina e “le sensazioni del bosco”

Prima colazione in albergo. Questa mattina ci attende l’ultima lezione di cucina. Il resto della giornata può essere un’ottima occasione per godersi qualche ora di relax, oppure decidere di svolgere una delle tante attività proposte dall’albergo come ad esempio: arrampicata al coperto, un giro in pedalò sul lago di Champex Iac, Volo in Aliante, trekking, una visita guidata al Forte o all’area megalitica di Aosta. Potete valutare se svolgere queste ultime attività elencate direttamente in loco oppure chiederci di preventivarle anticipatamente. Dopo cena ci avventureremo nel bosco che circonda l’Hotel, qui faremo delle attività per entrare in contatto profondo con la terra che ci ha ospitato. Ascolteremo i suoni degli animali notturni, cammineremo a piedi scalzi e ripercorreremo tutte le emozioni che ci hanno accompagnato durante il viaggio.


8° giorno: ripartenze da Saint Rhemy en Bosses

Dopo la prima colazione, ci saluteremo per ripartire verso le nostre destinazioni!

Nota: purtroppo non possiamo prevedere il brutto tempo, la maggior parte attività è da svolgere all’esterno. In caso di mal tempo prolungato sarà nostra premura proporre escursioni alternative.


L’andamento della pandemia da Covid-19 potrebbe costringerci a modificare il programma, che verrà confermato prima dell’iscrizione e della firma del contratto di partecipazione al viaggio.

 

Modalità di effettuazione del viaggio: pacchetto turistico

Partenze

Dal 14 al 21 giugno 2021
Dal 21 al 28 giugno 2021
Dal 5 al 12 luglio 2021 (con maggiorazione di 35€)
Dal 12 al 19 luglio 2021 (con maggiorazione di 35€)
Dal 19 al 26 luglio 2021 (con maggiorazione di 35€)
Dal 6 al 13 settembre 2021
Dal 13 al 18 settembre 2021
Dal 20 al 27 settembre 2021

Altre date o durata del viaggio, disponibili su richiesta
Nota bene: per motivi logistici è possibile prenotare il soggiorno entro e non oltre 7 giorni prima della data di partenza.

Quota a persona (calcolata su un gruppo di 4-6 persone): € 1050.00

Su richiesta è possibile organizzare il viaggio anche per due persone.

Per i viaggiatori non vedenti o ipovedenti che necessitano di accompagnamento è possibile avere su richiesta un accompagnatore con un rapporto massimo di un accompagnatore ogni persona non vedente e un accompagnatore ogni 2 persone ipovedenti. Il costo della guida è a carico del/i richiedente/i, ad un prezzo aggiuntivo di 130 €.

La quota comprende:

– nr. 7 pernottamenti con pensione completa in camera doppia presso Hotel *** Des Alpes
– soggiorno con cane guida
– transfer il giorno dell’arrivo e del ritorno dalla stazione di Aosta all’Hotel e viceversa
– guida turistica mezza giornata 2° e 4° giorno
materiale tiflo-didattico di supporto: modellini e mappe in rilievo
– trasporti in loco con mezzo riservato per tutte le giornate
– visite come da programma
ingressi ove previsti
– degustazione della fontina valdostana
– visita guidata all’azienda del Jambon de Bosses
– accompagnatore di gruppo, pranzo e rimborso km dello stesso
– corso di cucina
– accesso alla sauna dell’Hotel
– possibilità di pagare con Bonus Vacanze
– tassa di soggiorno
– assicurazione annullamento Covid
– organizzazione tecnica

La quota non comprende:
– viaggio di avvicinamento
– supplemento di 20€ camera doppia a uso singolo
– eventuali attività o escursioni che vengono scelte autonomamente in loco
– eventuali ingressi, extra e quanto non specificato nella voce “la quota comprende”.

La cifra stabilita prevede alloggio in camere doppie e nel caso si desiderino sistemazioni diverse, il maggior valore sarà a carico del cliente.

Disponibilità e tariffe dei servizi soggetti a riconferma al momento della prenotazione. Possibili modifiche al programma previa verifica disponibilità.

Su richiesta è possibile chiedere all’azienda di organizzare il viaggio di avvicinamento.