Tutti i genitori sanno molto bene che prima o dopo arriverà il momento di separarsi, anche solo per pochi giorni, dai propri figli. Molti si fanno prendere dall’ansia perché vorrebbero sempre proteggerli da qualsiasi possibile pericolo visto che, ogni giorno, siamo circondati da brutte notizie che mettono preoccupazioni e paure.
Un modo per superare la troppa premura è quella di permettergli di vivere un’esperienza fuori casa, magari affidandosi a qualche Tour Operator specializzato che organizza viaggi per ragazzi. Sarà inutile cercare di tarpare le ali del proprio figlio in quanto, giunto all’età dell’adolescenza, sentirà il bisogno di andare in vacanza da solo.

Si tratta di una tappa determinante del processo di crescita personale che aiuta entrambe le parti ad essere una più responsabile e l’altra più libera. E’ quindi più che comprensibile che i genitori possano essere colpiti dall’ansia realizzando che il loro bambino è cresciuto all’improvviso. I genitori dovrebbero abituarsi oltre a proteggere e controllare i propri figli, anche a capire quando lasciarli andare perché facciano le loro esperienze. Chiaramente l’ansia dei genitori per i figli in vacanza o in soggiorno studio cambierà a seconda del rapporto tra loro e dell’età. I bambini più piccoli infatti dovrebbero essere incoraggiati a mettersi in gioco e a fare esperienze lontano da casa anche per migliorare l’autostima e vincere la timidezza.

I genitori dovrebbero poi tranquillizzarsi pensando di aver affidato i propri figli a persone responsabili e non avranno quindi alcun motivo razionale per stare in pensiero. Oggi la tecnologia è indispensabile per rimanere in contatto e sempre aggiornati visto che i telefoni, tablet, computer si possono connettere ad internet. Il consiglio più saggio, è quello di fidarsi dei propri figli e di provare a lasciare loro un minimo di indipendenza limitando le chiamate o meglio, qualche messaggio una volta al giorno! Inoltre mostrandosi sereni al momento del distacco, i genitori aumenteranno le possibilità che il proprio figlio impari in futuro a separarsi senza sensi di colpa. Uno dei rimedi per i genitori ansiosi mentre sono lontani dai figli è quello di pensare a se stessi e di concedersi un po’ di tempo libero.